Retroscena Perisic: vuole andarsene per colpa di Icardi?

Il caso Perisic non è ancora chiuso. L’esterno croato ha manifestato la propria volontà nei confronti dell’Inter: vuole andare via. Il giocatore non ha mai fatto mistero di voler intraprendere una nuova avventura in Premier League ma al momento manca la ‘materia prima’, ovvero l’offerta concreta che possa permettere al giocatore di andare via. L’esterno piace all’Arsenal ma i Gunners non sono andati oltre un semplice sondaggio. Ma da dove nasce il malumore di Ivan passato da ‘terribile’ a ‘cedibile’? Secondo La Gazzetta dello Sport il tutto è nato in relazione al rinnovo di Mauro Icardi.

Scrive la Gazza: «Di sicuro le ultime mosse in solitario del giocatore fanno perdere importanti punti di riferimento a tutti dopo le sue recenti richieste di aumento di stipendio. Guarda caso il suo nervosismo è nato in concomitanza con le notizie sull’imminente rinnovo di Mauro Icardi, il nerazzurro più pagato. Perisic rivendica anche lui un riconoscimento sostanzioso e ciò ha dato il via alle ‘ostilità’. Un braccio di ferro ormai alla luce del sole». Il malessere di Perisic sarebbe stato causato da una sorta di ‘gelosia’ nei confronti del compagno che chiede 9 milioni di euro. Da lì il mal di pancia e la richiesta di cessione.