Ranocchia: “Un trofeo qui vale come 1000 altrove”

Andrea Ranocchia
Andrea Ranocchia

Dopo Picchi, Facchetti, Bergomi, Zanetti, tocca a lui. Andrea Ranocchia sarà il nuovo capitano dell’Inter. Che ai microfoni di Rai Sport rivela le sue sensazioni dopo aver ricevuto questa eredità: “Fa impressione, perché dopo tanti anni che la fascia è stata di Pupi, ora che è passata me fa effetto. Ma ho imparato tanto da lui e dagli altri del Triplete e ora sono pronto a trasmettere il significato di essere interista ai nuovi arrivati e ai giovani”.

Ma come può tornare a vincere l’Inter? “C’è grande voglia di emergere e di vincere trofei, una cosa che non abbiamo fatto o abbiamo fatto poco. Credo che questa deve essere la motivazione che ci deve spingere ogni giorno. Lo scudetto? Proveremo a vincerlo, non parto mai per arrivare secondo ma per vincere. Lavoriamo per vincere quest’anno”. Sul no alla Juventus chiude: “Ho detto no perché qui c’è l’Inter, dopo tanti anni voglio vincere qui e alzare trofei qui. E’ come alzarne mille altrove”.

Fonte: fcinter1908.it