Ranocchia, si teme la lesione del collaterale mediale. Inter sul mercato per sostituirlo…

Non solo un centrocampista. Come scrive oggi La Gazzetta dello Sport, l’infortunio al ginocchio sinistro patito ieri da Andrea Ranocchia ha complicato i piani dell’Inter e renderà necessario un intervento sul mercato anche in difesa. Oggi verranno svolti gli esami strumentali per il capitano dell’Inter: va verificato il coinvolgimento dei legamenti nella distorsione (si sospetta la lesione del collaterale mediale) che ovviamente allungherebbe di molto i tempi di recupero. Quindi se prima la ricerca di un difensore era un’opportunità, ora diventa una necessità.

Con il ricorso respinto, Juan Jesus resterà fuori altri due turni e a Mancini in questo lasso di tempo restano solo Nemanja Vidic e Marco Andreolli (Hugo Campagnaro ormai è adattato a destra). I nomi su cui lavorare sono i soliti. Fabian Schar del Basilea, Aleksandar Dragovic della Dinamo Kiev, Kurt Zouma del Chelsea (in prestito). “Tutti giovani, tutti con un prezzo elevato anche solo per il… parcheggio. Resta poi sempre l’idea Rolando (su cui c’era la Juve) senza dimenticare il centrale del Granada Jeison Murillo, sul quale si sta lavorando per l’estate”, scrive la rosea.

FONTEfcinternews.it