Ranocchia rinnova e sarà capitano

RanocchiaL’Inter è ufficialmente di Erick Thohir. Nella giornata di ieri è arrivato il tanto atteso closing della trattativa per il passaggio di consegne definitivo con Massimo Moratti e da oggi il magnate indonesiano può inziare a lavorare sull’Inter del futuro.

RINNOVO RANOCCHIA – Una squadra che partirà da una certezza: Andrea Ranocchia. Il difensore umbro, secondo la Gazzetta dello Sport, è vicinissimo al rinnovo che è il primo punto dell’elenco sulla scrivania di Piero Ausilio. Ieri in sede c’è stato un incontro con il manager del difensore che è volato in Brasile con la Nazionale. I nerazzurri hanno proposto un prolungamento di altri 3 anni (lo porterebbe in scadenza nel 2018) con un piccolo aumento di ingaggio e tanti bonus fra cui c’è anche la proposta di diventare il capitano nella prossima stagione. L’accordo è vicino, nonostante il pressing della Juventus.

COLPO IN MEDIANA – Ausilio non si è fermato qui e nella giornata di ieri ha sondato il terreno per Yann M’Vila, ma per il Corriere dello Sport il direttore tecnico nerazzurro ha ripreso i contatti con il Tottenham per il duo Sandro-Lamela. L’esterno d’attacco piace molto, ma Pochettino non cede di un centesimo dalla richiesta di 25 milioni di euro e la pista si sta raffreddando. Salgono, invece le quotazioni di Sandro. Gli agenti hanno dato il proprio assenso al trasferimento, resta da convincere il club londinese che anche per lui ha sparato alto: 15 milioni.

DERBY DI FASCIA – L’Inter sta continuando a guardarsi attorno anche per un esterno di fascia sinistra. Gabriel Silva piace molto al Milan, ma sfumate le piste Siqueira e Erkin, l’Inter è tornata prepotentemente sul giocatore. I Pozzo chiedono 8 milioni di euro, ma i nerazzurri possono puntare sull’inserimento di una contropartita tecnica per abbassare il prezzo. Duncan e Longo, offerti in prestito, potrebbero essere le pedine vincenti.

Fonte: calciomercato.com