Ranocchia ignorato dai compagni. Voleva…

Direttamente dalle pagine del Corriere dello Sport arriva una ricostruzione piuttosto eloquente del momento no attraversato dall’Inter. “Dopo il 90′, Ranocchia, pur nervosissimo, ma comunque tra i pochi a dare l’impressione di tenere alla causa, ha anche cercato di richiamare i compagni per raccogliersi tutti insieme a chiedere scusa al pubblico e magari presentarsi sotto la Curva, che tanto per gradire aveva già chiesto di tirare fuori gli attributi al fischio d’inizio.

Ma il capitano è stato bellamente ignorato. Guarin e soci hanno preferito infilarsi nel tunnel degli spogliatoi in fretta e furia. Del resto, fino a novembre c’era Mazzarri a fare da parafulmine ai giocatori. Era lui, infatti, a prendersi tutti gli strali della gente. Una volta esonerato il tecnico di San Vincenzo, però, e con i risultati che sono peggiorati invece di migliorare, per non parlare delle prestazioni, nel mirino sono finiti i calciatori”.

FONTEfcinternews.it