Ranocchia fine dell’incubo: nessun provvedimento per lui!

Nessun tipo di provvedimento per Andrea Ranocchia da parte della procura federale per quanto riguarda il filone di inchiesta sportiva che partiva dall’indagine penale di Bari riguardante il presunto calcioscommesse. Il procuratore Stefano Palazzi ha deferito invece il portiere Jean-François Gillet che ora può rischiare fino a tre anni di squalifica. Per quanto riguarda le presunte partite combinate Bari-Treviso 0-1 (maggio 2008) e Salernitana-Bari 3-2 (maggio 2009), la società pugliese è stata deferita per responsabilità oggettiva con aggravanti per illecito sportivo consumato.

Il nostro centrale difensivo è comunque rimasto sempre molto tranquillo e ha accolto la notizia con grande sollievo, come del resto tutti noi, e ora può partire sereno per le vacanze fuori dall’Italia. Al ritorno lo attende una grande stagione dopo la fine di questo incubo.