Ranocchia è carico: “Dobbiamo arrivare in Europa. Il cambio societario ha influito sui risultati”

Andrea RanocchiaDopo un periodo di appannamento dovuto anche ad alcuni problemi fisici, Andrea Ranocchia sembra stia tornando sui suoi livelli migliori, come conferma lo stesso giocatore ai microfoni di Sky Ssport 24: “Ho lavorato molto per tornare in forma almeno dal punto di vista fisico, ora spero di dare una mano alla squadra per raggiungere l’Europa che è l’unico obiettivo che ci rimane da agguantare e dobbiamo farlo assolutamente per far si che l’anno prossimo si possa costruire una rosa competitiva”.

Il raggiungimento della qualificazione all’Europa League sembra essere il chiodo fisso del difensore nerazzurro che carica tutto l’ambiente: “Rimangono sei partite da giocare nelle quali dobbiamo dare tutto. La stagione attuale? Può essere definito un anno di transizione in quanto ci sono stati avvenimenti come il cambio societario che hanno influito ma spero che a partire da agosto si possa costruire un grande gruppo che potrà far bene in tutte le competizioni”.

A gennaio si era parlato anche di un possibile addio all’Inter con Juventus e Galatasaray che erano alla finestra: “Di concreto non c’è stato nulla – svela Ranocchia – in ogni sessione di mercato mi danno per partente invece io sono ancora qui. Il rinnovo? C’è tempo, il mio accordo scadrà nel 2015 e ci sarà modo di parlarne”.

Fonte: europacalcio.it