Roger Martinez-Inter, accordo in vista per luglio: ora due possibili scenari

Non sarà il rinforzo per il prossimo mercato di gennaio ma, secondo quanto risulta a FcInterNews.it, è molto probabile che lo sia in vista della sessione estiva di calciomercato, quella che ufficialmente inizierà il prossimo 1° luglio 2017: il riferimento va a Roger Martinez, attaccante colombiano classe 1994 in forza al Jiangsu Suning e sotto contratto con il club cinese fino al luglio del 2020. Si era vociferato, nei giorni scorsi, di un suo possibile approdo in nerazzurro già dal prossimo gennaio, per rinforzare il reparto d’attacco e, contemporaneamente, dare a mister Frank de Boer qualche alternativa in più lì davanti ma, secondo quanto raccolto, non sarà così.

Il motivo principale è semplice e inappellabile: Martinez è un extracomunitario, il che, da regolamento, blocca un suo possibile tesseramento nella prossima finesta di mercato di gennaio (l’Inter, infatti, ha occupato tutti gli slot a disposizione, ndr), spostando di fatto il trasferimento alla prossima estate, quando il reparto avanzato potrà contare su Mauro Icardi e sulle new entry Martinez appunto e Gianluca Caprari, di proprietà Inter, ma oggi in prestito al Pescara. Nel frattempo, il centravanti colombiano continua a segnare a raffica, dato che fino ad oggi ha messo insieme, tra campionato e coppa cinese, 11 presenze, 8 gol e 7 assist. Insomma, il presente è cinese ma il futuro appare a chiare tinte nerazzurre.

Due le possibili soluzioni, per il prossimo futuro: un arrivo diretto in nerazzurro, come extracomunitario; oppure un arrivo in Italia, ma con l’anticamera di un prestito in un altro club della massima serie. Problemi che, comunque, verrano risolti cammin facendo per un giocatore che ha già avuto il benestare di illustri nerazzurri del passato, e qui è il caso di Milito, e del presente, il direttore sportivo Piero Ausilio che lo ha visionato in prima persona, promuovendolo appieno.

FONTEfcinternews.it