Questione sponsor sul tavolo

Sulle pagine della Gazzetta dello Sport stamane in edicola si torna sull’argomento della settimana in casa Inter: la mega truffa sventata dal club nerazzurro in relazione alla finta sponsorizzazione di Etihad. Erick Thohir, atteso a Milano a metà della prossima settimana, dovrà occuparsi degli strascichi lasciati da questa situazione singolare, ma allo stesso tempo dovrà pensare a stringere in tempi brevi la questione sul main sponsor, quello vero. Di sicuro al tycoon indonesiano non ha fatto piacere la vicenda della truffa, non solo per la questione in sé ma anche per il rischio sempre più concreto che ora debba accettare le condizioni di Pirelli, che offre 30 milioni, ma per 3 anni. Tutto fa pensare – aggiunge TuttoSport – che alla fine il club nerazzurro decida di legarsi per un’altra stagione all’azienda colosso degli pneumatici “subendo” l’offerta al ribasso della casa milanese (proposti 9 milioni), anche se la perdita economica potrebbe essere mitigata da una serie di bonus legati al rendimento della squadra. Dopo tutto – chiosa il quotidiano torinese – era stato lo stesso Marco Tronchetti Provera a sottolineare come le perplessità di Pirelli nel rinnovare la partnership commerciale con l’Inter fossero legate all’assenza del club da troppi anni dalla Champions.

FONTEfcinternews.it