Puscas-Inter, insieme fino al 2020. Il rumeno in prestito al Bari, ma…

I numeri pazzeschi in zona gol lo hanno inserito di diritto tra le promesse del calcio europeo: parliamo di George Puscas, attaccante classe 1996 che ha stregato Roberto Mancini. 

Il tecnico jesino stima il centravanti rumeno ed ha preteso che andasse a giocare per tornare in nerazzurro più maturo. All’ombra di Icardi la crescita del giovane bomber sarebbe stata nettamente rallentata, mentre a Bari gli sarà garantito il minutaggio giusto. Puscas si trasferirà in Puglia, ma l’Inter non gli toglierà gli occhi di dosso per un solo istante, anzi, la società di corso Vittorio Emanuele, prima di accettare il trasferimento del giovane attaccanti al Bari, gli ha fatto firmare un rinnovo di contratto fino al 2020, mentre quello vecchio sarebbe scaduto nel 2017.