Le probabili formazioni di Inter-Atalanta – Tante novità

MazzarriTurno infrasettimanale e al Meazza arriva l’Atalanta. Ricordi dolci per i bergamaschi, che non perdono a Milano con l’Inter dal 24 aprile 2010. Poi un pareggio e due successi consecutivi. Memorabile il 4-3 di due anni fa, con l’arbitro Gervasoni (lo stesso designato per il match di stasera) protagonista in negativo e che fece infuriare Moratti, Stramaccioni e tutto il club di casa. Entrambe le squadre arrivano da risultati poco lusinghieri: la squadra di Mazzarri è uscita con un punticino dalla trasferta di Palermo, mentre quella di Colantuono ha dovuto chinare il capo difronte alla Fiorentina.

COME ARRIVA L’INTER – Mazzarri ha in mente più di una variazione rispetto al match del Barbera. Normale turnover visti i tanti impegni ravvicinati tra Italia ed Europa. Probabile rivedere in campo dal 1′ Jonathan, Dodò ed Hernanes. Scontato l’esordio da titolare in stagione di Rodrigo Palacio, dato in ottima forma. Potrebbe lasciargli spazio Osvaldo, ancora in cerca della miglior condizione. In difesa, scalpitano Andreolli e Campagnaro. Da sottolineare che sarà l’esordio di Vidic al Meazza: il serbo aveva saltato in precedenza sia la sfida con lo Stjarnan che quella con il Sassuolo (era squalificato).

COME ARRIVA L’ATALANTA – Colantuono non ha digerito il ko interno con la Fiorentina e vuole subito una reazione dai suoi, comunque elogiati per la prestazione. Anche in casa bergamasca è prevedibile più di un cambio. I ballottaggi riguardano il ruolo di esterno destro (Raimondi favorito), di centrocampista centrale (Cigarini più di Baselli) e quello di seconda punta (Boakye potrebbe far spazio a Maxi Moralez). Difficile che il tecnico romani rinunci a Denis, nonostante il gol che latita.

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Jonathan, Hernanes, Medel, Kovacic, Dodò; Palacio, Icardi.

ATALANTA (4-4-1-1): Sportiello; Zappacosta, Biava, Benalouane, Dramé; Raimondi, Carmona, Cigarini, Estigarribia; Maxi Moralez; Denis.

ARBITRO: Gervasoni.

Fonte: tuttomercatoweb.com