Le probabili formazioni di Inter-Genoa

Comincia domani la stagione 2013/14 per Inter e Genoa, due squadre che durante l’estate hanno cambiato moltissimo a cominciare dalla guida tecnica: da una parte l’esperienza di Walter Mazzarri, che ha lasciato il Napoli dopo averlo reso grande per tentare il salto nel buio alla guida della formazione nerazzurra, dall’altro Fabio Liverani, esordiente assoluto in Serie A. Si giocherà a San Siro, che prima del fischio d’inizio ospiterà il saluto di Dejan Stankovic. Il centrocampista serbo ha deciso di lasciare il calcio giocato per via dei continui problemi fisici e sfrutterà i minuti precedenti al match per salutare la tifoseria. I precedenti sorridono nettamente ai nerazzurri. Sono 66 i precedenti a Milano tra campionato e Coppa Italia, con 42 vittorie interiste, 12 affermazioni genoane e altrettanti pareggi. Negli ultimi cinque confronti diretti, però, il Genoa è riuscito a strappare un punto in tre occasioni, con due vittorie nerazzurre. Una di queste ha segnato l’esordio di Andrea Stramaccioni sulla panchina dell’Inter, uno spettacolare 5-4. Sia Inter che Genoa hanno già alle spalle un incontro ufficiale, anche se con esiti opposti: l’Inter si è imposta per 4-0 sul Cittadella, mentre il Genoa ha dovuto incassare l’eliminazione ai calci di rigore da parte dello Spezia.

COME ARRIVA L’INTER – Walter Mazzarri si affiderà all’ormai collaudato 3-5-2, anche se dovrà fare i conti con qualche problema di formazione visto che diversi giocatori non sono al top. In difesa nessun dubbio, con il tris Campagnaro-Ranocchia-Juan Jesus confermatissimo. A centrocampo Ricky Alvarez dovrebbe essere preferito a Kovacic, non al meglio, così come in attacco Icardi, nonostante le condizioni precarie, sembra in vantaggio su Belfodil per affiancare Palacio. Solo panchina per l’ultimo arrivato Taider, per cui dovrebbe esserci comunque spazio a partita in corso.

COME ARRIVA IL GENOA – Per il suo esordio in Serie A Liverani dovrebbe affidarsi a un 4-3-2-1 con Gilardino unica punta e con Bertolacci-Santana a supporto. Quest’ultimo, però, ha un problema alla caviglia che andrà valutato prima della partita. Se non dovesse farcela pronto uno tra Floro Flores e Konaté. Non saranno della partita Marchese e Biondini, out per squalifica, mentre per il resto della formazione non sembrano esserci grossi dubbi.

INTER (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Cambiasso, Alvarez, Guarin, Pereira; Palacio, Icardi. All.: Mazzarri

GENOA (4-3-2-1): Perin; Vrsaljko, Manfredini, Portanova, Antonelli; Kucka, Lodi, Cofie; Santana, Bertolacci, Gilardino. All.: Liverani

Fonte: tuttomercatoweb.com