Preview Inter-Juventus – Emergenza in difesa: D’Ambrosio con Jesus? Riescco Ljajic. Jovetic….

L’obiettivo è chiaro: giocare un match con dignità, carattere e, magari, vincere per l’onore della maglia. E poi magari, chissà, far paura ai rivali. Nel calcio non si sa mai. Questo match di Coppa Italia, sulla carta, sembra avere poco da dire visto lo 0-3 con cui l’Inter è andata ko a Torino. Però nessuno intende accettare supinamente un’altra punizione da parte della Juventus e per questo le motivazioni dovranno restare alte.

QUI INTER – Roberto Mancini ha un grosso problema in difesa. Mancheranno, infatti, i due centrali titolari: sia Miranda che Murillo sono squalificati. L’unico centrale di ruolo rimane Juan Jesus, a cui verosimilmente sarà affiancato uno tra D’Ambrosio e Medel (recuperato dopo la botta subita domenica). Col cileno in campo, l’ex capitano del Torino si sposterebbe sulla fascia. Possibile che il tecnico nerazzurro dia una chance a Nagatomo, Gnoukouri e Ljajic. Verso una maglia da titolare anche Perisic, Eder e Brozovic. Si va verso il 4-3-3, con l’alternativa del 4-4-2. Recuperato Telles, si è fermato Jovetic: per il montenegrino, che avrebbe dovuto giocare titolare, contrattura muscolare al soleo sinistro.

QUI JUVENTUS – Con la qualificazione in cassaforte, Massimiliano Allegri dovrebbe scegliere parecchi cambi per un turnover piuttosto robusto. Plausibile il passaggio al 4-3-1-2 per dare un turno di riposo a Barzagli, visto anche il forfait di Chiellini. Anche Mandzukic, Marchisio, Evra e il lungodegente Caceres (stagione finita) sono rimasti fuori dai convocati. Il tecnico bianconero dovrebbe risparmiare anche Khedira, Pogba, Dybala e Cuadrado, tutti in panchina. Chance dal 1′ per Morata e Zaza, con Pereyra trequartista ed Hernanes ancora davanti la difesa.

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Juan Jesus, Nagatomo; Brozovic, Gnoukouri, Kondogbia; Perisic, Eder, Ljajic.
Panchina: Carrizo, Berni, Santon, Della Giovanna, Gyamfi, Telles, Felipe Melo, Biabiany, Palacio, Icardi, Manaj.
Allenatore: Mancini.
Squalificati: Miranda (1), Murillo (1).
Indisponibili: Jovetic.

JUVENTUS (4-3-1-2): Neto; Padoin, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Sturaro, Hernanes, Asamoah; Pereyra; Morata, Zaza.
Panchina: Buffon, Rubinho, Barzagli, Lichtsteiner, Khedira, Pogba, Lemina, Cuadrado, Dybala, Favilli.
Allenatore: Allegri.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Mandzukic, Chiellini, Marchisio, Caceres, Evra.

ARBITRO: Gervasoni

FONTEfcinternews.it