Presidente S.Paolo: “Lucas resta qua. L’Inter non è l’unica che lo vuole”

Juvenal Juvencio, il presidente del San Paolo, ha rilsciato un’intervista al Corriere dello Sport, e l’argomento, ovviamente è stato il futuro di Lucas.

Presidente Juvencio, lInter segue Lucas da tempo e lo vuole a tutti i costi. Come reagirà il San Paolo?
«Per quel che ci riguarda non abbiamo intenzione di venderlo. Lucas è un giocatore su cui contiamo e per noi è importante».

Daccordo, però l’Inter…
«So quello che vuol dire: l’Inter non si fermerà. E normale, ma il San Paolo non si vuole privare di Lucas. Almeno non per il momento».

E realistico pensare che Lucas indosserà la vostra maglia fino ai Mondiali del 2014 in Brasile?
«La nostra volontà è questa: il calcio brasiliano è in crescita e i Mondiali si avvicinano. Lucas è uno dei nostri ragazzi, è bravo e non vogliamo perderlo».

A gennaio l’Inter le ha fatto unofferta per il giocatore?
«Sì, un’offerta da parte dellInter cè stata ma le posso assicurare che non è l’unica proposta che abbiamo ricevuto».

Si sono fatti vivi anche il Chelsea e il Real Madrid?  (Sorride)

«Sì, sì…».
Mourinho stima molto Lucas ed è andato a vederlo anche quando con la maglia del Brasile ha sfidato la Danimarca.
«Me lo hanno riferito… Il Real ci ha fatto capire di essere interessato al ragazzo, inutile nasconderlo. Per il momento però noi non abbiamo intenzione di cederlo».

L’Inter è pronta a presentare una nuova offerta e ha studiato la possibilità di una missione?? in Brasile per convincervi a venderlo.
«L’interesse dell’Inter ci è noto da tempo, ma non abbiamo mai iniziato una trattativa perché non è nel nostro interesse. Quello che vogliamo è che Lucas giochi ancora con noi. E giovane e già molto forte, ma siamo convinti che possa crescere ancora parecchio».

In cosa può migliorare?
«Secondo me è già fortissimo, uno dei migliori giovani del movimento brasiliano, perché ha tecnica, rapidità e senso del gol, ma alla sua età si può progredire sotto tutti gli aspetti. Soprattutto a livello di continuità. Nellultima stagione ha fatto buone cose, ma sono convinto che nella prossima farà ancora meglio».

Quanto vale Lucas?
«Preferiamo non parlare di cifre perché non vogliamo venderlo».

Se l’Inter o il Real Madrid si presenteranno con 40 milioni cambierete idea?
«Non è un problema che ci poniamo. Lucas fa la differenza e il San Paolo se lo tiene stretto».

E vero che il cartellino di Lucas non è tutto del San Paolo?

«Il 20% appartiene alla famiglia del ragazzo, ma con lui cè un ottimo rapporto. E cresciuto tanto con la nostra maglia, adesso gioca anche nella Selecao, e se va avanti così, di progressi ne farà molti altri. Magari qualcuno si dimentica che non ha ancora ventanni…».

Lei di talenti nel San Paolo ne ha visti passare tanti. Lucas supera tutti?
«Questo non lo so, ma vi posso assicurare che è forte».
L’Inter per invogliarvi a cederlo potrebbe offrirvi come parziale contropartita Lucio. Il difensore brasiliano vi interessa?
«Lucio ci piace perché è un campione e un giocatore di grande personalità che ha indossato anche la fascia di capitano della nazionale. Stiamo riflettendo sul suo ingaggio, ma con lInter non abbiamo parlato di questo argomento».

In passato lInter vi ha mai chiesto Casemiro?
«Nessuno dellInter ci ha chiesto Casemiro. Anche lui però è bravo. Davvero…».

Fonte: Fcinter1908.it