Platini sia squalificato a vita

La Camera istruttoria della commissione etica della Fifa ha chiesto la squalifica a vita per Michel Platini. Dopo le prime rivelazioni della stampa francese, è arrivata la conferma: il legale del presidente della Uefa, l’avvocato Thibaut d’Ales ha detto che per Le Roi è stata sollecitata dalla camera istruttoria della Commissione la sanzione più severa. Lunedì la camera arbitrale del Comitato etico indipendente della Federcalcio internazionale, presieduta da Hans-Joachim Eckert, ha aperto un procedimento giurisdizionale formale nei confronti del presidente della Fifa Joseph Blatter e di Michel Platini, sulla base delle relazioni finali presentate dalla Camera di indagine.

Decisione definitiva a dicembre
Sabato scorso era stata invece annunciata la chiusura dell’indagine sui due milioni di franchi svizzeri versati da Blatter al presidente della Uefa nel 2011, ma per una consulenza svolta fra il ’99 e il 2001. Per entrambi, che stanno già scontando una sospensione di 90 giorni, è stata chiesta una sanzione la cui entità non è stata però resa pubblica per ragioni legate alla privacy e alla presunzione d’innocenza. La decisione definitiva è attesa a dicembre.