Pirlo-Inter, per Lucescu è sì: “Mancini ha bisogno di un giocatore così”

Dopo Sandro Mazzola, anche Mircea Lucescu ha parlato di un eventuale arrivo di Andrea Pirlo alla corte di Roberto Mancini, affiancando a questi pensieri anche le proprie opinioni sull’avvio – folgorante – di stagione dell’Inter.

“La cosa più importante è la fase difensiva – ha spiegato in esclusiva ai microfoni di ‘FcInterNews’ – In una squadra di calcio questo è il punto di partenza, la base. Quando c’è un grande assetto difensivo tutta la squadra cresce, attacco compreso”. 

“E in questo senso – ha poi spiegato – Pirlo sarebbe il collante perfetto tra i due reparti. La difesa rimarrebbe coperta e gli attaccanti avrebbero molti più palloni giocabili. Mancini lo vuole proprio per questo motivo e per puntare allo Scudetto. Andrea è un giocatore che da solo può cambiare una squadra intera e il ritmo di un match”.

Una suggestione, quella del regista bresciano, o una trattativa reale e fattibile? “Decideranno lui e Mancini. Credo però che una squadra abbia assolutamente bisogno di un giocatore con queste caratteristiche, con tantissima esperienza e disciplina tattica assoluta. L’Inter deve prendere Pirlo, cambierebbe il centrocampo nerazzurro come ha fatto con la Juventus di Conte”.