Pereira vicinio alla cessione

Parallelamente al mercato in entrata l’Inter sta lavorando anche a quello in uscita, il tecnico Walter Mazzarri ha chiesto ai suoi due uomini mercato Branca ed Ausilio di avere sempre a disposizione sempre una rosa snella, onde evitare dissapori nello spogliatoio tra i vari elementi meno utilizzati. In tal senso il primo nome in uscita dal club nerazzurro è senza dubbio Alvaro Pereira, il giocatore arrivato dal Porto un anno è mezzo fa non ha mai convinto a Milano ed ora sembrerebbe al passo d’addio, su di lui le società più attive in questo momento sono il Cska Mosca ed il Wolfsburg. I meneghini per lasciarlo andare chiedono una cifra di 7 milioni di euro, tale somma permetterebbe all’Inter di non fare una minusvalenza in bilancio dopo averlo acquistato per 10 milioni ed averne ammortizzati solo 3 dopo un anno e mezzo di permanenza, dal canto suo il numero 31, che in estate aveva rifiutato il trasferimento convinto di potersi rilanciare in nerazzurro, ora sembrerebbe pronto a dire si alla cessione, un po per tornare a giocar con continuità, a pochi mesi dall’inizio del mondiale, e un po per l’aumento d’ingaggio che percepirebbe tanto se accettasse la destinazione russa quanto se decidesse di accasarsi in Germania.

Fonte: europacalcio.it