Ecco perché Thohir non ha risposto a Ferrero

Ha fatto molto scalpore la frase del presidente sampdoriano Ferrero nei confronti di quello nerazzurro Erick Thohir: “E’ ingiusto che Moratti sia stato trattato così e sono molto dispiaciuto per lui. Io glielo avevo detto: caccia quel filippino…».
In serata poi, tramite un comunicato sul sito ufficiale della Sampdoria, Ferrero è corso ai ripari: “Non volevo mancare di rispetto al signor Thohir, ai dirigenti dell’Inter e alla gente delle Filippine alla quale da sempre mi legano rapporti bellissimi. Volevo elogiare Massimo Moratti e quanto da lui dato per 20 anni all’Inter e al calcio italiano, al quale peraltro ha saputo regalare gli ultimi trofei internazionali, esportando nel mondo il nostro sport.

E adesso? detto che i rapporti tra Thohir e Ferrero sono molto cordiali, per il momento il tycoon ha deciso di non replicare. Motivo? Ha preso atto della precisazione del collega e ha preferito non tornare più sull’argomento anche perché mercoledì le due squadre si sfidano e il clima avrebbe potuto surriscaldarsi.

Fonte: fcinter1908.it