Per la mediana si punta a Lassana Diarra

Il profilo è quello giusto. Lassana Diarra, per tutti Lass, è l’ultimo nome spuntato per la mediana dell’Inter. Una mediana per la quale si sta lavorando a fari spenti, ma non senza muoversi. Anzi. L’arrivo del mandato di vendita a Claudio Vigorelli, procuratore fidato della società nerazzurra, da parte del Real Madrid, è un segnale importante. Alle merengues Diarra ha vissuto un altro anno da comprimario, può seriamente pensare di cambiare aria e tra le proposte russe e turche (più defilato al momento il Tottenham), spuntano anche le milanesi. L’Inter cerca esattamente un centrocampista con quelle caratteristiche: corsa, quantità, polmoni, grinta.

Lass è tutto questo misto a esperienza internazionale e fame di essere protagonista. Ha 26 anni, in piena maturazione, può essere sicuramente una pedina molto preziosa qualora dovessero sfumare definitivamente l’opzione M’Vila (difficilissima) e l’opzione De Jong (più concreta). Il Real Madrid ha fatto sapere che può cedere il giocatore perché Mourinho ha in mente altri obiettivi per il centrocampo e non vuole – come suo solito dettame – affollamento. Diarra quindi può arrivare a prezzo contenuto, il vero problema sarebbe un ingaggio superiore a 3 milioni che il francese dovrebbe necessariamente ridursi. Ma la vicinanza a Vigorelli può rivelarsi decisiva, un’arma importante. Per un centrocampista interessante. Per ora un’idea, chissà che non se ne sia già parlato negli ultimi summit in sede con l’agente stesso. L’ASSo nella manica…

Fonte: Fcinternews.it