Pazzini: “Credo che non resterò”

Bagno di folla per la nuova Inter 2012-2013, presentata ufficialmente a Pinzolo davanti a tantissimi tifosi in festa, che non hanno fatto mancare il sostegno alla squadra di Stramaccioni. A turbare il clima di entusiasmo generale sono state le dichiarazioni di Giampaolo Pazzini, attaccante con le valigie in mano.
In risposta al coro “Resta a Milano” partito dalla piazza, il centravanti ex Atalanta, Fiorentina e Sampdoria ha fatto chiaramente capire che la sua avventura all’Inter è giunta al capolinea: “Sono contento di vedere sempre questo entusiasmo, che ci fa lavorare bene. Se resto? Non è una cosa che dovete chiedere a me, non farò parte di questo progetto ma dovete parlarne con la società. Credo che non resterò. Sono sempre stato sincero, la società ha fatto altre scelte. Cercherò di impegnarmi e di far cambiare idea a qualcuno, ma questa è la verità”. Le parole di Pazzini sono state riportate anche dal sito ufficiale nerazzurro.
Pazzini, che compirà 28 anni il 2 agosto, indossa la maglia dell’Inter dal gennaio 2011. Con i nerazzurri, la scorsa stagione, ha vinto il suo primo e finora unico titolo in carriera, la Coppa Italia, battendo 3-1 il Palermo nella finale unica giocata allo stadio Olimpico di Roma.

Fonte: Il Sole 24 Ore