Paulo Coelho: “Ronaldo è un imbecille: dice che…”

Il celebre scrittore brasiliano Paulo Coelho ha criticato duramente l’organizzazione dei Mondiali che inizieranno fra meno di un mese, definendo l’ex attaccante nerazzurro Ronaldo un “imbecille”. «Il contesto è molto teso. È tornata la violenza. Il Paese vuole mostrare un volto che non corrisponde alla verità. C’è una divisione fra popolo e Governo» ha detto Coelho, precisando che seguirà comunque le partite e tiferà per la Selecao. «Ronaldo è un imbecille: dice che non è compito dei Mondiali costruire infrastrutture. Dovrebbe stare zitto».

Fonte: fcinter1908.it