A poche ore da Inter-Spezia, il quotidiano La Repubblica ha raccolto l’opinione di Ernesto Paolillo, doppio ex nelle vesti di dirigente essendo stato, oltre che ad dei nerazzurri, anche presidente della compagine ligure a metà degli anni Duemila. A proposito della situazione dei bianconeri, Paolillo afferma: “Quando Vincenzo Italiano è andato via mi sono molto preoccupato. Ma lo Spezia continua a giocare bene. Resta una buona squadra e ha margini per raggiungere una classifica migliore di quella che ha. Certo, sarà durissima con l’Inter. Simone Inzaghi sta facendo un grande lavoro”.

Inevitabile anche una battuta sulla situazione societaria dei nerazzurri: “Fosse stato per loro, gli Zhang avrebbero continuato a investire, come hanno fatto per anni riportando il club alla vittoria. Mi piacerebbe che potessero restare. Ma realisticamente penso, e temo, che la profonda crisi dell’economia cinese porterà a un cambio di proprietà del club. Di fronte a un’offerta significativa, saranno costretti a vendere”.

FONTEfcinternews.it