Palacio: “Io uomo-derby? No, è Milito”

PalacioRodrigo Palacio è stato decisivo nel derby all’andata e i tifosi dell’Inter, ovviamente, sperano che possa dare un dispiacere al Milan anche al ritorno. Intanto, l’argentino si racconta ai microfoni di Inter Channel, il canale tematico di “una della squadre più forti del mondo”, come la definisce il “Trenza” nerazzurro.

PRIMA IL NAPOLI — A dispetto del calendario e del prossimo impegno contro il Napoli, i tifosi sono già proiettati verso la sfida col Milan e confidano molto in Palacio, che però rifiuta l’etichetta di “uomo derby”. “Ho avuto la fortuna di fare gol all’andata, ma il vero uomo derby è Milito, perché ne ha fatti tanti – spiega l’attaccante argentino -. Ecco, spero di farne un altro nella prossima partita, potrebbe bastare per vincere. Il derby è una partita particolare? Prima abbiamo il Napoli, un’altra gara difficile, importante per noi per poter fare una grande gara e qualificarci all’Europa League. Poi arriva il derby, la partita più bella dell’anno, che ovviamente speriamo di vincere”. Il derby di Milano “è bello, giocare in un San Siro pieno è bellissimo. I giorni prima della partita mi capita sempre di incontrare i tifosi al ristorante che fanno le loro ‘raccomandazioni’: il calcio è così, la gente vive per il calcio, come noi. Faremo di tutto per vincerlo”.

Fonte: gazzetta.it