Pagelle Stjarnan-Inter (0-3): Dodò inesauribile, Icardi un cecchino

DodòHandanovic: 6,5 – Come i grandi portieri si fa trovare pronto nell’unico tiro in porta degli avversari. FELINO

Ranochia: 6,5 – Ad inizio partita sfiora per due volte il gol di testa su sviluppo di calcio d’angolo. In fase difensiva svolge il compito senza nessun problema. SOLIDO

Vidic: 6 – Per lui non ci sono partite facili. Comanda da vero leader la difesa mettendoci la solita grinta anche se questa gli comporta un ammonizione evitabilissima. AUTORITARIO

Juan Jesus: 6 – Si rende protagonista di due chiusure difensive che evitano guai ai suoi. ATTENTO

Johnatan: 6 – La solita spinta propositiva sulla fascia destra anche se condita da appoggi sbagliati . Si riscatta fornendo l’assist per il raddoppio di Dodo. FRENETICO

Hernanes: 5,5 – Lontano da una condizione accettabile cammina per il campo sbagliando facili palloni rallentando la manovra dei suoi. IMBALLATO

Mvila: 6,5 – Dopo le poche convincenti prove in amichevoli si riscatta facendosi sempre trovare pronto sia in fase di impostazione sia quando deve sradicare palloni dai piedi degli avversari. DETERMINATO

Kovacic: 6 – Sembra non sfruttare al meglio la sua classe. Si accende solo a tratti e soprattutto sembra rifiutare sistematicamente la conclusione in porta. TIMIDO

Dodo: 7,5 (migliore in campo) – Il più in forma della squadra per distacco. Suo l’assist del vantaggio, suo il gol che chiude la partita. E la sua spinta in avanti non si esaurisce mai. INESAURIBILE

Botta: 5,5 – Nel primo tempo si muove alle spalle di Icardi, tanto movimento ma mai veramente pericoloso. Nella ripresa cala fisicamente ed il mister lo sostituisce. IMPALPABILE

Icardi: 6,5 – Nel primo tempo un pallone toccato ed un gol. Per un attaccante niente male anche se deve ancora trovare la condizione migliore. CECCHINO

Osvaldo: 6 – Gioca una discreta mezz’ora entrando con lo spirito giusto. Solo una bella parata del portiere che devia sul palo un suo tiro a giro gli nega il primo gol in maglia nerazzurra. VOLITIVO

D’Ambrosio: 6 – Quindici minuti in campo ed il gol del 3 a 0 finale che rende ancora più rotonda la vittoria. RODATO

Kuzmanovic: 6 – Appena entrato in campo serve l’assist a D’Ambrosio. PRONTO

Mazzarri: 6 – Stasera quello che contava era il risultato. Per il bel gioco ci sarà tempo. PRATICO