Pagelle stagione 2014-2015: PORTIERI E DIFENSORI

Handanovic: 6,5 – Dei portieri si ricordano maggiormente i clamorosi errori che le belle parate ma il portiere Sloveno con le sue prestazioni ha tolto più volte le castagne dal fuoco ai suoi facendo guadagnare qualche punto in più in classifica. AFFIDABILE

Carrizo: 5 – Le poche volte che è stato chiamato in causa ha fatto rimpiangere Handanovic soprattutto nella gara di andata con il Wolfsbourg dove i suoi errori hanno compromesso partita e qualificazione. INSICURO

Santon: 6 – Mandato subito in campo dal suo ritorno da Newcastle svolge il suo compitino senza infamia e senza lodi. Dopo due mesi però un po’ per infortunio e un po’ per scelte tattiche non viene piu’ chiamato in causa. AFFRANTO

Campagnaro: 4,5 – L’ex “uomo” di fiducia di Mazzarri quest’anno gioca poco e male dimostrando di non avere più la gamba per poter giocare a certi livelli. BRADIPO

D’Ambrosio: 5,5 – Il furetto pericoloso sulla fascia visto con la maglia del Torino è un lontano ricordo. Escluse infatti alcune partite in Europa League, in campionato dimostra di sentire troppo il peso della maglia disputando partite anonime condite da tanta corsa ma anche errori quando deve crossare. INTIMORITO

Dodò: 5 – Da scarto della Roma a titolare strapagato all’Inter nel 3-5-2 Mazzarriano. Fino a che è stato chiamato in causa ha dimostrato di saper attaccare male e difendere peggio. INUTILE

Nagatomo: sv – Sicuramente più a suo agio nel modulo 3-5-2 che in una difesa a 4 durante la stagione causa infortuni ha poche occasioni per mettersi in mostra. SFORTUNATO

Johnatan: sv – Mai sceso in campo per infortunio dopo la buona prestazione dell’anno scorso quest’anno molto probabilmente è stato rimpianto dai suoi tifosi. MALINCONICO

Ranocchia: 4 – Inadeguato sia da capitano sia come leader difensivo. Commette errori in serie soffrendo contro tutti gli attaccanti della Serie A. Non è sicuramente aiutato dai partner di reparto anche loro protagonisti di un annata pessima. LEGNOSO

Juan Jesus: 4,5 – Male da terzino malissimo da centrale. Con la sola velocità non puoi pretendere di giocare in Serie A. Durante tutto l’anno dimostra di non avere i tempi difensivi facendosi trovare spesso nel posto sbagliato nel momento sbagliato. INADATTO

Vidic: 4,5 – Acquistato per dare maggior solidità alla difesa fallisce completamente la stagione rendendosi protagonista di svarioni difensivi sia quando viene impegnato in una difesa a 3 sia quando gioca in una linea a 4. La teoria che i giocatori stranieri dopo i 30 anni vengono in Italia solo a svernare con lui prende sempre più forza. FERRO VECCHIO

Andreolli: 6 – Viste le prestazioni dei titolari avrebbe sicuramente meritato più spazio. Peggio era difficile fare. ACCANTONATO

Felipe: 6 – Ingaggiato a parametro zero per fare far fronte agli infortuni in serie del reparto difensivo disputa pochissime partite senza commettere particolari errori. SOLDATINO

Inter-difesa