Pagelle stagione 2013/14 – L’attacco: Palacio uomo squadra, Icardi bomber del futuro

palacio pagelle
palacio pagelle

Palacio: 7,5 (il migliore) – Capocannoniere e uomo squadra per distacco. Oltre ai gol realizzati, il giocatore argentino svaria per tutto il fronte di attacco rilevandosi il vero punto di riferimento per l’intera manovra nero azzurra. INDISPENSABILE

Icardi: 6+ – Il gol alla Juventus il suo biglietto da visita ai tifosi ma inizialmente non gode della massima fiducia del mister ed anche causa problemi fisici (pubalgia) se ne parla più per le vicende extra calcistiche che per le sue prestazioni in campo. Nella seconda parte della stagione conquista il posto fisso da titolare dimostrando , in alcune partite,  di avere tutte le qualità per diventare un bomber di razza.  ESPLOSIVO

Milito: 4,5 – La doppietta con il Sassuolo ,dopo il lungo infortunio, sembra essere un ottimo segnale per la stagione. Ma purtroppo questi due gol si rileveranno gli unici di una annata contraddistinta da tante panchine e partite opache. ESAURITO

Belfodil: 4 – Il suo acquisto rimarrà il grande mistero di questa stagione: scelta della società o dell’allenatore? Nelle poche partite nel quale viene utilizzato non combina mai niente e nel mercato di Gennaio viene ceduto senza rimpianti al Livorno. BIDONE

Botta: 5,5 – Parcheggiato sei mesi al Livorno per recuperare dall’infortunio, a Gennaio ritorna alla base. Gioca però solo alcuni spezzoni di partita non incidendo mai sul risultato. ABULICO

Bonazzoli: sv – Attaccante della Primavera si prevede per lui un roseo futuro. Ha la soddisfazione personale di esordire per pochi minuti nella Serie A nell’ultima partita contro il Chievo. NOVELLINO