Pagelle Palermo-Inter (1-1): Kovacic genio, Vidic cosa mi combini..

palermo-inter-kovacicHandanovic: 6  – Spiazzato dall’errore di Vidic non può niente sul tiro di Vazquez che tira da troppo vicino anche se sul suo palo. Nella ripresa salva d’istinto su una svirgolata di Juan Jesus. INFILATO

Ranocchia: 6,5 – Il migliore della difesa per distacco. Non si lascia affliggere dagli errori dei compagni di reparto non perdendo mai la testa mantenendo sempre la calma. AUTORITARIO

Vidic: 4,5 – Il gravissimo errore dopo pochi minuti condiziona in modo negativo l’andamento di tutto il match. Grazie alla esperienza archivia immediatamente l’errore, disputando una buona partita, ma ormai il danno era già stato fatto. PASTICCIONE

Juan Jesus: 5 – In velocità soffre tremendamente Dybala e gli errori in fase di impostazione sono numerosi (un mistero che gran parte delle azioni partono dai suoi piedi). Per completare una brutta serata nella ripresa sfiora una goffa autorete. SOFFERENTE

D’Ambrosio: 5,5 – L’esatto contrario della partita di Giovedi. Parte bene ma poi pian piano si spegne non trovando mai il fondo in fase offensiva e soffrendo in quella difensiva. ABULICO

Medel: 6 – Tanta corsa e tanta lotta in mezzo al campo. Pecca in precisione ma questo non è il suo lavoro. AGGUERRITO

Guarin: 6,5 – Dopo un opaco primo tempo, cresce nella ripresa dimostrando tanta personalità e voglia di fare doti che l’anno scorso sembravano perdute. RIVITALIZZATO

Kovacic: 7 (migliore in campo) – Ormai è chiaro che l’Inter si appoggia sulle sue spalle. In un primo tempo deludente è l’unico che emerge e trova il gol che aggiusta in parte la partita. Nella ripresa, complice anche l’infortunio patito in settimana, cala ma il futuro sembra nelle sue mani (piedi). GENIO

Nagatomo: 5,5 – Tanta corsa ma poca sostanza. Forse l’arbitro lo grazia nel contrasto di Belotti dove cade troppo facilmente inducendo l’arbitro a fermare il gioco, fischio veramente al limite. IMPRODUTTIVO

Icardi: 5 – Lo si vede solo in occasione del gol annullato. Sarà anche mal assistito ma lui non si impegna più di tanto per farsi vedere. FANTASMA

Osvaldo: 5,5 – Mezzo voto in più del suo compagno di reparto perchè almeno al 94′, dopo essere stato nullo per tutta la partita, si fa trovare pronto in mezo all’aerea e solo una super parata di Sorrentino gli nega il gol da 3 punti. SORNIONE

Dodò: 5,5 – Non entra mai in partita , mai un guizzo mai uno spunto. PIGRO

Hernanes: 5 – Oltre a sbagliare tutti i palloni che tocca entra in campo senza un briciolo di voglia. Comportamento inaccettabile per un professionista (strapagato). INDEGNO

Palacio: sv – Ultima mossa del mister per vincere la partita ma i minuti a sua disposizione sono troppo pochi.

Mazzarri: 5,5 – Sia chiaro non è colpa sua se Vidic  mette il match in salita ma la squadra specie nel primo tempo sembra lenta ed impacciata. Si salva in parte quando cambia la posizione di Kovacic, mossa che porta quasi subito al pareggio. Sul finale cambia modulo passando al 4-3-3 ma la squadra ormai è troppo stanca. INCERTO