Pagelle Napoli-Inter (2-2): Squadra a 2 facce

Handanovic: 6 – Incolpevole sui gol, se la cava bene in uscita ed è attento in mezzo ai pali. VIGILE

Santon: 6 – Dopo un primo tempo di estrema sofferenza schiacciato dalle accelerazioni di Mertens, nella ripresa Mancini lo sposta a sinistra e risulta decisivo sulla rete di Palacio. DOUBLE FACE

Ranocchia: 6 – Buon primo tempo dove si rende protagonista di buone chiusure difensive. Sul gol di Hamsik ha la pecca di non chiudere tempestivamente su una dormita di Juan Jesus. PRESENTE

Juan Jesus: 4 – In continua sofferenza nel primo tempo, ha sulla coscienza entrambi i gol subiti. Serata da dimenticare. DISASTROSO

D’Ambrosio: 5,5 – Non si fa vedere mai in avanti limitandosi , senza qualche difficolta,  a contenere i rispettivi avversari di turno. TIMIDO

Guarin: 6 – Dopo una partita di pura sofferenza con un guizzo imbecca Palacio nell’azione che provoca il rigore. LIMITATO

Brozovic: 5 – Gioca su ritmi troppo bassi non entrando mai in partita. OPACO

Medel: 6 – Recupera molti palloni a centrocampo tendendo bene la posizione. Nel finale va a giocare come difensore centrale. MULTIUSO

Shaqiri: 6 – Da trequartista si muove male e non incide. Più pericoloso quando Mancini cambia modulo e lo allarga a destra. SACRIFICATO

Palacio: 7 (migliore in campo) – Non avrà la freschezza atletica dei bei tempi ma gioca con grande intelligenza. Realizza il gol della speranza e si guadagna il rigore. DECISIVO

Icardi: 6,5 – Fino al rigore lo si vede solo per qualche sponda ed un colpo di testa a lato. Ma quel cucchiaio a 2 minuti dalla fine con tanto di laser negli occhi è segno che il ragazzo ha gli attributi. GHIACCIALE

Hernanes: 6 – Più per quello che fa in campo il suo ingresso è determinante perchè  permette a Mancini di cambiare modulo e mettere maggiormente in difficoltà il Napoli. PEDINA

Puskas: sv

Mancini: 6 – Imposta inizialmente la partita a ritmi troppo bassi non rendendosi mai pericoloso. Il doppio vantaggio del Napoli lo spinge a cambiare modulo e da quel momento la partita cambia. TEMPESTIVO