Pagelle Inter-Wolfsburg (1-2): La difesa è come sempre impresentabile

Carrizo: 6 – Questa sera non ha responsabilità sulla sconfitta. Attento due volte in uscita bassa, sfortunato sul rimpallo in occasione del primo gol dei tedeschi, sul secondo non è molto reattivo ma ormai la qualificazione era andata. SCONSOLATO

Campagnaro: 4 – Nullo in fase di spinta, saltato sistematicamente quando viene attaccato. DISASTROSO

Ranocchia: 4,5 – Sbaglia la chiusura in raddoppio su De Bruyne favorendo il gol iniziale di Caligiuri. Beffato anche da Bendtner sul finale. COLABRODO

Juan Jesus: 4 – Perde Caligiuri sul gol e semina errori anzi orrori per tutta la partita. IMPRESENTABILE

Santon: 5 – Ad inizio partita spinge con decisione ma sbaglia quando deve crossare. Man mano si spegne lentamente fino a scomparire dalla sua fascia. PALLIDO

Guarin: 5 – Ha sui piedi nel recupero del primo tempo il pallone per riaprire partita e qualificazione. E’ l’unico spunto di una partita anonima. IMPALPABILE

Medel: 6 – Non fa mancare il suo solito lavoro di schermo davanti alla difesa. OPERAIO

Hernanes: 6+ – Suo il primo tiro pericoloso della partita, suo l’assist per il gol di Palacio. ISPIRATO

Kovacic: 5 – Adattato ad esterno d’attacco fa fatica ad incidere sulla partita. Poi un infortunio lo costringe a sventolare bandiera bianca. CALIMERO

Palacio: 6,5 (migliore in campo) – Si impegna ad aprire varchi in avanti, chiama Benaglio ad un difficile intervento e realizza il gol che ridà speranza al popolo nero azzurro. L’ultimo ad arrendersi. BRILLANTE

Icardi: 5 – Una sola conclusione in porta in novanta minuti. Nella ripresa un pesce fuor d’acqua nella partita. FANTASMA

Kuzmanovic: 5 – Un tiro da distanza siderale e qualche cross sbagliato. Con il suo ritmo sicuramente non poteva essere lui a far cambiare l’esito della partita. LENTO

D’Ambrosio: 6 – Più attivo di Campagnaro in attacco e più attento in difesa. VIGILE

Mancini: 4,5 – Sembra il primo a non credere nella rimonta con alcune scelte sia ad inizio partita che in corso troppo difensive. Perchè l’utilizzo di Campagnaro nullo in fase di spinta? Perchè la scelta di Kuzmanovic invece di rischiare le tre punte con Puskas? SCORAGGIATO