Pagelle Inter-Southampton (1-0): una vittoria toccasana

Handanovic: 7,5 (migliore in campo) – Riscatta la brutta prestazione di domenica con due super parate sul finale che tengono vive le speranze di qualificazione. FANTASTICO

Nagatomo: 6,5 – Due salvataggi sulla linea ed una fase difensiva sempre attenta. VIGILE

Miranda: 7 – Mette la pezza in più occasioni soprattutto per coprire i buchi di Murillo. DETERMINANTE

Murillo: 4,5 – Sempre fuori posizione e saltato come un birillo. FRANA

Santon: 6,5 – Primo tempo timido, nella ripresa prende più coraggio in fase offensiva e regala l’assist a Candreva. DIESEL

Gnoukori: 5,5 – Fa fatica a trovare la giusta posizione in campo galleggiando tra le due linee senza mai incidere sulla manovra. SPAESATO

Medel: 5,5 – Tanta quantità ma pochissima qualità. Lo si nota solo nel forcing finale degli Inglesi quando rincorre tutti i palloni. COMBATTIVO

Brozovic: 4,5 – Nel primo tempo passeggia per il campo e nella ripresa si fa buttare fuori lasciando la squadra in dieci. BOCCIATO

Candreva: 6,5 – Fino al gol l’esterno azzurro disputa la più brutta partita della stagione ma con un lampo rompe gli equilibri con un gol da fuoriclasse. GENIO

Eder: 6 – Non vede più la porta ma il lavoro sulla fascia è senza sosta. Si guadagna punizioni, fa ripartire l’azione facendo respirare la squadra. Esce stremato. GENEROSO

Icardi: 5,5 – In attacco ha le polveri bagnate ma strappa gli applausi del pubblico con un recupero difensivo sul finale. Da buon capitano chiama il cambio di Eder vedendolo stremato in mezzo al campo. IMPALPABILE

Ansaldi: sv

Perisic: sv

D’Ambrosio: sv

De Boer: 5,5 – La vittoria di stasera una medicina toccasana ma rimane l’unica cosa da salvare. Il gioco inesistente, il centrocampo in perenne sofferenza e l’attacco inconsistente. CONVALESCENTE