Pagelle Inter-Parma (1-1): una sola parola, OSCENI.

Handanovic: 6 – Non può nulla sul colpo di testa di Lila. Per il resto non è mai impegnato. INOPEROSO

Santon: 5 – Meno propositivo di altre volte non incide mai sulla fascia di competenza. TIMIDO

Ranocchia: 4 – Ormai tutti gli attaccanti della Serie A non vedono l’ora di affrontarlo. Riesce nell’impresa di far fare un figurone a Belfodil. SCARSO

Felipe: 5,5 – Nel primo tempo non sfigura giocando un onesta partita. Nella ripresa cala vistosamente soffrendo i contro piedi avversari. STANCO

Juan Jesus: 4 – Anche spostato come terzino sinistra il risultato non cambia. Varela lo sovrasta per tutta la partita. TRAVOLTO

Guarin: 6 (il meno peggio in campo) – E’ l’unico a provarci fino alla fine anche se talvolta in modo confusionario. Ci mette anche la faccia a fine partita. VOGLIOSO

Medel: 5 – Lotta in mezzo al campo ma da un suo errore nasce il gol del pareggio. E con la palla al piede è inguardabile.  MALDESTRO

Brozovic: 5 – Gioca in modo troppo lento non facendo girare la squadra con i ritmi giusti. BRADIPO

Shaqiri: 4,5 – Gira a vuoto per tutta la partita riuscendo a sbagliare anche i calci d’angolo. INUTILE

Puscas: 5,5 – Gettato nella mischia a sorpresa tocca pochissimi palloni dando l’impressione di essere un pesce fuor d’acqua negli schemi della squadra. SPAESATO

Palacio: 5,5 – Svaria per tutto il fronte d’attacco ma non riceve un pallone giocabile e non tira mai in porta. INOFFENSIVO

Kovacic: 5 – Qualcuno l’ha visto?  FANTASMA

Podolski: 5 – Entra non lasciando nessuna traccia nella partita. NULLO

Hernanes: sv

Mancini: 4 – I numeri dicono che sta facendo  peggio di Mazzarri. Giocatori senza idee e carattere. E nonostante la squadra non riuscisse a sbloccare il risultato ritarda la seconda e la terza sostituzione dando l’impressione di assistere con rassegnazione allo scempio. FLOP