Pagelle Inter-Napoli (2-2): Finalmente Hernanes, ora Vidic è un problema

Hernanes
Hernanes

Handanovic: 6 – Incolpevole sui gol. Precedentemente attento le poche volte che è stato chiamato in causa. ABBATTUTO

Ranocchia: 5,5 – Quando il Napoli spinge dalla sua parte va in difficoltà: esempio lampante quando Insigne lo infila in occasione del palo. SOFFERENTE

Vidic: 4 – Un’altra serata negativa del centrale serbo. Gli errori cominciano ad essere troppi. IMBAMBOLATO

Juan Jesus: 6 – Il migliore del pacchetto arretrato. Bravo a cercare e trovare quasi sempre l’anticipo sugli avversari. REATTIVO

Obi: 6,5 – Tanta corsa ed impegno in un ruolo non suo. GENEROSO

Medel: 6 – Svolge il suo compitino da schermo davanti alla difesa. SOLDATINO

Kovacic: 6,5 – Gli manca solo il guizzo decisivo ma ogni volta che ha la palla crea scompiglio nel centrocampo avversario. INDISPENSABILE

Hernanes: 7 (migliore in campo) – Per distacco la migliore prestazione stagionale. Nel primo tempo è il più pericoloso ed attivo dei suoi mentre nel secondo acciuffa il pareggio con un gran colpo di testa. DECISIVO

Dodo: 6 – L’assist per il pareggio di Hernanes è delizioso, la spinta in avanti costante ma dovrebbe ricordarsi anche di difendere. Il primo gol di Callejon lo vede co-protagonista in negativo con Vidic. AVVENTATO

Palacio: 5,5 – L’impegno e la voglia di fare ci sono come sempre. Ma la forma migliore è ancora lontana e non impensierisce mai la difesa partenopea. INOFFENSIVO

Icardi: 6 – Quando gli arrivano palloni giocabili in aerea la sua presenza fisica si fa sentire. Nel primo tempo Albiol gli nega il gol con un intervento disperato, nella ripresa è suo l’assist per il momentaneo pareggio di Guarin.  POSSENTE

Mbaye: 6 – Fisicamente sembra già pronto per il grande saldo ma il piede per il cross necessità ancora di lavoro specifico. GREZZO

Guarin: 7 – Al primo pallone toccato trova il gol del pareggio. CECCHINO

Mvila: sv

Mazzarri: 6 – Stasera onestamente non poteva fare di più. La rosa è decimata dagli infortuni e nonostante questo per un ora gioca meglio del Napoli. I giocatori dimostrano di essere con lui mettendo in campo il cuore quando per due volte recuperano il risultato. STREMATO