Pagelle Inter-Fiorentina (0-1): Regalata un’ora alla Fiorentina.

Handanovic: 5 – Questa sera c’è anche la sua macchia sulla sconfitta. Smanaccia male il cross di Pasqual regalando di fatto la palla a Salah. SAPONETTA

Campagnaro: 5,5 – Fatica tremendamente ad adattarsi come terzino. In difesa soffre la velocità degli avversari e quando si propone in avanti fa molta confusione. ARRUFFONE

Vidic: 6 – Sbroglia diverse situazioni intricate contendo grazie all’esperienza il più veloce Babacar . Va vicino al gol con un buon colpo di testa. SAGGIO

Juan Jesus: 5,5 – Salah lo mette spesso in difficoltà ed anche in occasione del gol si fa anticipare dal giocatore egiziano. BEFFATO

Santon: 5,5 – La settima partita consecutiva da titolare si è fatta sentire. Soffre Tomovic e non è sempre brillante in fase offensiva. STANCO

Guarin: 6,5 (migliore in campo) – Ci prova in tutti i modi a sfondare la difesa viola con continue accelerazioni ma specie nel primo tempo sembra predicare nel deserto. PIMPANTE

Medel: 6 – Il suo solito lavoro prezioso di contenimento ma anche poco preciso se deve impostare. GENEROSO

Brozovic: 5,5 – Partita sotto tono del centrocampista croato ed infatti la manovra della squadra ne risente. Quasi mai nel vivo dell’azione fino a sparire quando viene portato a giocare da esterno destro. OPACO

Kovacic: 5 – Impalpabile, senza idee e senza grinta. MOLLE

Podolski: 4,5 – Qualche corsa e zero conclusioni in porta. NULLO

Icardi: 5,5 – Si sbatte e lavora per la squadra ma spreca un’occasione d’oro mancando il pareggio da ottima posizione. IMPRECISO

Shaqiri: 6,5 – Il suo ingresso si fa sentire dando maggior verve a tutta la manovra. Conclusioni individuali ed assist per i compagni. Una vera spina nel fianco per la difesa viola. MOTIVATO

Palacio: 6 – Per puro egoismo ignora Icardi posizionato da solo in mezzo all’aerea negandogli la palla del possibile pareggio. Impegna Neto con un bel colpo di testa sul finale. EGOISTA

D’Ambrosio: sv

Mancini: 5 – Perchè insistere con Podolski? Perchè riunciare a Shaqiri? In pratica regala un ora alla Fiorentina ed è proprio li che perde la partita. INCAUTO