Pagelle Inter-Cagliari (1-4): si salvano solo Handanovic e Osvaldo

Palacio inter cagliari
Palacio inter cagliari

Handanovic: 6,5 (migliore in campo) – Nel primo tempo si vede spuntare avversari da tutte le parti. Para un rigore ma non può evitare la disfatta. BOMBARDATO

Andreolli: 4,5 – Mal assistito dai 2 titolari sarebbe ingiusto prendersela con lui ma l’assenza di Ranocchia oggi si è fatta sentire. IMBAMBOLATO

Vidic: 4 – Un giocatore con la sua esperienza doveva guidare la retroguardia nel momento di maggiore difficoltà invece causa addirittura un calcio di rigore. NAUFRAGATO

Juan Jesus: 4 – Deriso a più riprese da Ibarbo. RIDICOLIZZATO

Nagatomo: 3 – Scosso dall'”assist” involontario a Sau non rientra più in partita collezionando due ammonizioni in 2 minuti lasciando la sua squadra in 10. Molto probabilmente l’episodio che decide la partita. DISASTROSO

Medel: 4 – Non fa assolutamente filtro e passeggia per il campo mettendo in grossa difficoltà la sua retroguardia. SPOMPATO

Hernanes: 4,5 – Nel secondo tempo prova a combinare a qualcosa ma ormai la partita si era trasformata in un allenamento. Nel primo tempo un autentico fantasma.  INVISIBILE

Kovacic: 4,5 – Nussun lampo, nessuna giocata decisiva. Anche per lui un brutto pomeriggio a San Siro. SPENTO

Dodo: 4 – Insieme ad Juan Jesus viene dominato sulla sua fascia di competenza. SCHIACCIATO

Osvaldo: 6 – Lui, il suo (gol) lo aveva anche fatto. Sicuramente uno dei meno colpevoli del pomeriggio. INERME

Palacio: 5 – Scaltro nell’assist ad Osvaldo ma è l’unico spunto degno di nota. IMPALPABILE

D’Ambrosio – Guarin – Icardi: sv –  Impossibile giudicare la prestazione dei 3. Entrano quando ormai i buoi erano scappati dalla stalla e la partita non aveva più senso. INGIUDICABILI

Mazzarri: 5 –  A fine partita da bravo comandante si prende tutta la responsabilità della sconfitta. Sbaglia a schierare alcuni giocatori stanchi bisognosi di riposo ma su gli errori individuali non ha sicuramente colpa. TRADITO