Pagelle Inter-Atalanta (2-0): Osvaldo che gol, Medel un muro.

Osvaldo
Osvaldo

Handanovic: 6 – Un solo brivido per un’uscita a vuoto ma per il resto si oppone senza problemi alle poche conclusioni avversarie. TRANQUILLO

Ranocchia: 6,5 – Non concede niente ai diretti avversari anticipandoli sistematicamente. Si guadagna il rigore sbagliato da Palacio. DECISO

Vidic: 6,5 – Dimentica in fretta l’errore di Palermo disputando una partita senza sbavature. ESPERTO

Juan Jesus: 6,5 – Risolve tutte le situazioni pericolose grazie alla sua velocità ed alla sua prestanza fisica. MASSICCIO

Johnatan: 5,5 – Non è al meglio e si vede. Nullo in fase di attacco e Dramè ,specie nel primo tempo, lo mette in difficoltà. MENOMATO

Medel: 7 – In mezzo al campo recupera palloni su palloni dando una grande copertura alla sua difesa. Si rende utile anche in fase di impostazione. MURAGLIA

Guarin: 6,5 – In tre settimane è cambiato tutto. Da emarginato ad uomo imprescindibile. Anche oggi parte titolare e nel primo tempo è uno dei migliori correndo per tutto il centrocampo. Ed il pubblico lo omaggia con un sincero appaluso al momento della sostituzione. GENEROSO

Kovacic: 6 – Meno decisivo e brillante delle precedenti partite anche se da sempre l’impressione che quando accelera può fare sempre la differenza a metà campo. Gli manca solo la continuità per diventare un campione con la C maiuscola. FOSFORO

Dodò: 5,5 – Anche lui come Johntan troppo timido. Non prova mai un affondo decisivo sulla fascia e nonostante questo spesso lascia Juan Jesus solo nella fase difensiva. TIMOROSO

Icardi: 6 – Prova a stringere i denti ma deve uscire per una botta al ginocchio. SFORTUNATO

Palacio: 6 – Al rientro da titolare una conclusione parata dal portiere, un rigore sbagliato ed un palo colpito. A parte il gol non si è fatto mancare niente. STOPPATO

Osvaldo: 7,5 (migliore in campo) : Oltre al bellissimo gol, che da solo merita il prezzo del biglietto, disputa un ottima partita regalando assist ai compagni e sul finale della partita dimostra di poter fare reparto da solo. DEVASTANTE

Hernanes: 6,5 – Come a Palermo l’ingresso non è dei più esaltanti e si rende protagonista di alcuni errori in mezzo al campo. Ha il merito di chiudere la partita con un bel calcio piazzato con la speranza che sia per lui una scossa decisiva. SBLOCCATO

M’vila: 6 – Entra nel momento più delicato dei suoi dando compattezza all’intero reparto catturando tutti i palloni che passano dalla sua parte. COMPATTO

Mazzarri: 6,5 – Riesce a sfatare il tabù Atalanta e da questa sera molto probabilmente esce con più certezze che dubbi. In confronto all’anno scorso ha una rosa più ampia dove poter attingere nel momento del bisogno. SODDISFATTO