Pagelle Dnipro-Inter (0-1): Vidic che personalità, D’Ambrosio decisivo!

D'Ambrosio
D’Ambrosio

Handanovic: 6 – Un solo intervento dopo pochi minuti. Per il resto si deve cimentare solo in uscite alte. INOPEROSO

Campagnaro: 6,5 – Dopo tante panchine e tribune dell’anno scorso ritrova una maglia titolare e disputa una buona partita senza sbavature. RISPOLVERATO

Vidic: 7 (migliore in campo) – Sembra giocare con questa maglia da una vita. Comanda la difesa con autorità e chiude tempestivamente su tutti gli attacchi ucraini. LEADER

Juan Jesus: 6,5 – Sicuro in difesa e non disdegna qualche sortita palla al piede. Sembra trovare sempre più  quella sicurezza nei propri mezzi che gli permetterebbe di fare quel salto di qualità tanto atteso. EFFICACE

Mvila: 5 – Vedendolo camminare per il campo sembra indietro nella preparazione. Se non troverà una condizione ottimale sarà difficile vederlo protagonista con questa maglia. BRADIPO

D’Ambrosio: 6,5 – Primo tempo in piena sofferenza poi nella ripresa cresce andando prima vicino al gol del vantaggio e pochi minuti dopo si fa trovare pronto in mezzo all’aerea e realizza la rete da 3 punti. DECISIVO

Hernanes: 5,5 – Sbaglia ancora troppi palloni  e non trova mai un guizzo degno di nota che ci si aspetterebbe da un giocatore come lui. SPENTO

Kuzmanovic: 6 – Nel primo tempo è l’unico a trovare una conclusione in porta. Nel secondo tempo cala vistosamente ed è il sacrificato nel cambio di modulo. VOLENTEROSO

Dodo: 6 – Meno incisivo in avanti ed in difesa qualche sofferenza di troppo. INCERTO

Guarin: 6 – Ha tanta voglia di fare ma il ruolo di seconda punta non è il suo ed infatti fa fatica a trovare la giusta posizione in campo. Meglio nella ripresa quando finalmente viene spostato in un ruolo più idoneo. SACRIFICATO

Icardi: 5,5 – A quanto pare solo Mazzarri non ha capito che Maurito rende di più con un partner in attacco. Nel primo tempo infatti non tocca una boccia. TRISTE

Osvaldo: 5,5 – Si ostina troppo con il colpo ad effetto non risultando mai concreto ed utile per la manovra dei suoi. FUMOSO

Johnatan: sv – Cambio per far ritrovare al brasiliano minuti nelle gambe.

Mazzarri: 6 – Vince ma non convince. La difesa è l’unica vera nota positiva della serata. Ma di gioco se ne vede poco, soprattutto nel primo tempo, ed in attacco non può far giocare Guarin seconda punta e lasciare Icardi la da solo in avanti. FIFONE