Pagelle Chievo-Inter (0-2): Handanovic, Kovacic e Ranocchia decisivi

Handanovic: 7,5 – Nel primo tempo è decisivo con due interventi salva risultato. SARACINESCA

D’Ambrosio: 6,5 – Buon lavoro sia in copertura che in fase offensiva. Sforna l’assist del 2-0. DUTTILE

Ranocchia: 7,5 – Match molto attento al centro della difesa, chiude il match con un gol da centravanti vero. La migliore prestazione stagionale. DECISIVO

Juan Jesus: 6 – Commette qualche sbavatura specie nel primo tempo ma alla lunga vince il confronto diretto con gli avanti avversari. ATTENTO

Nagatomo: 6 – Buon passo sulla sua fascia preferita, propizia il gol iniziale. ATTIVO

Guarin: 5 – Gioca con troppa sufficienza commettendo una quantità industriale di errori. SVOGLIATO

Medel: 6 – Recupera un buon numero di palloni svolgendo al meglio il suo solito lavoro di rottura. COMBATTENTE

Kuzmanovic: 6,5 – Da giocatore inutile e contestato ad elemento più concreto del centrocampo interista. Lo vedi ovunque e aiuta spesso la manovra. SORPRESA

Kovacic: 7,5 (migliore in campo) – Primo tempo perfetto. Segna il gol del vantaggio e l’unico modo per fermarlo e quello di abbatterlo con falli a ripetizione. Nella ripresa rifiata ma solo a risultato acquisito. DEVASTANTE

Icardi: 6 – Più che trovare la conclusione personale lavora per i compagni giocando di sponda. GREGARIO

Palacio: 5,5 – Si rende utile correndo per tutta la partita anche in ripiegamenti difensivi ma la porta non la vede mai. SACRIFICATO

Mvila: 6 – Entra a partita decisa per abbassare il ritmo della partita. SOLIDO

Dodò: 6 – Qualche sgambata per non prendere freddo. FRIZZANTE

Osvaldo: sv

Mancini: 6, 5 –  La squadra sta pian piano migliorando mettendo in pratica le sue idee. Tre punti fondamentali per dare fiducia a tutto l’ambiente. SODDISFATTO