Pagelle Cesena-Inter (0-1): 3 punti e poco altro

Handanovic: 6,5 – Sempre pronto quando viene chiamato in causa. DECISIVO

Campagnaro: 6 – Rispolverato dopo tanto tempo, disputa un’onesta partita senza sbavature in difesa ed aiuta ad impostare da dietro. AFFIDABILE

Ranocchia: 6 – Duello rusticano con Djuric. Ne esce vincitore. SVETTANTE

Juan Jesus: 6 – Bravo in fase difensiva e non disdegna qualche bella uscita palla al piede. CONCENTRATO

Obi: 5 – Largo sulla fascia fatica terribilmente e non spinge mai nonostante davanti a lui abbia tantissimo spazio. BLOCCATO

Hernanes: 6,5 (migliore in campo) – Geniale il cucchiaio con il quale libera Palacio nell’occasione del rigore e nel secondo tempo domina la scena a centrocampo. BRILLANTE

Medel: 6 – Il solito lavoro sporco di rottura in mezzo al campo. PRATICO

Kovacic: 6,5 – Tante accelerazioni che spaccano in due il centrocampo avversario. Peccato che gli manca solo ultimo passaggio. IMPRENDIBILE

Dodò: 6+ – Percorre la fascia sinistra avanti ed indietro per tutti i 90 minuti. Decisivo anche con una copertura difensiva che nega una facile conclusione a Cascione. INESAURIBILE

Palacio: 6 – Ha il merito di guadagnarsi il rigore decisivo ma il vero Palacio è tutta un altra cosa. Ancora troppi errori sia in fase di appoggio che nelle conclusioni. IMPRECISO

Icardi: 6 – Il rigore e poco altro. Sul finale si divora una facile conclusione. OPACO

Mbaye: 5,5 – Più propositivo di Obi ma troppo impreciso quando deve crossare. PASTICCIONE

Mazzarri: 6 – Da salvare solo il risultato. In campo i giocatori sembrano andare per loro conto e di gioco nemmeno l’ombra. NOIOSO