Pagelle Celtic-Inter (3-3): Bene in attacco ma disastrosi in difesa

Carrizo: 6 – Salva più volte il risultato nella ripresa ma non può nulla sulla conclusione all’ultimo secondo di Guidetti. BOMBARDATO

Campagnaro : 4 – Sempre in ritardo sulla sua fascia, provoca l’autorete del 2 a 2. DISASTROSO

Ranocchia: 4 – Gioca con la paura trasmettendo insicurezza all’intero reparto. In velocità si fa saltare, di testa si fa anticipare. Va in difficoltà anche quando deve semplicemente spazzare. FRASTORNATO

Juan Jesus: 4,5 – Vaga senza meta difendendo male non facendosi mai trovare pronto quando serve e anche in velocità viene più volte lasciato sul posto. PIANTATO

Santon: 5 – Parte bene proponendosi con autorità in avanti ma in difesa soffre molto anche lui e dalla sua parte nascono entrambi i gol del primo tempo. SORPRESO

Guarin: 5 – Gioca a corrente alternata non dando il necessario sostegno alla manovra dei suoi. Specie nel primo tempo sembra non essere sceso in campo. ABULICO

Medel: 6 – Prova in più occasioni a mettere una pezza personalmente ai continui buchi difensivi lasciati dai suoi compagni. TAPPABUCHI

Kuzmanovic: 5,5 – Bravo a lanciare a Shaqiri sul primo gol ma ha sulla coscienza il primo gol degli scozzesi. Questo episodio cambia l’inerzia della partita. BRADIPO

Shaqiri: 7,5 (migliore in campo) – Tutte le azioni pericolose partono dai suoi piedi. Un’insidia costante per gli avversari. Il suo apporto alza in modo clamoroso il livello medio della squadra. GENIO

Palacio: 7 – Due gol utili per il risultato e per il suo morale. Non sarà ancora al meglio della condizione ma inizia a farsi trovare pronto in zona gol. PUNTUALE

Icardi: 5,5 – Gioca più per i suoi compagni che per se stesso. Regala un assist prezioso a Palacio ma è poco incisivo nelle conclusioni stretto nella morsa dei difensori scozzesi. INGABBIATO

Kovacic: 5 – Entra senza grinta giocando 15 minuti di bassissimo spessore. Sicuramente continuando così non conquisterà la fiducia dell’allenatore. SVOGLIATO

Dodò: sv – Entra nel momento peggiore della partita. Almeno non combina danni. INGIUDICABILE

Mancini: 6 – Sul piano del gioco offensivo la squadra inizia a fare notevoli miglioramenti. Il gioco è fluido e veloce e crea tantissime occasioni da gol. Ma deve risolvere al più presto la fase difensiva. Anche stasera si sono visti errori da principianti. UP AND DOWN