Pace tra Moratti e Moggi: “Si ma è tutto uno scherzo!”

Fa sorridere il tono in cui Moggi ha affrontato l’intervista di un Chiambretti in spolvero, ieri sera, ai microfoni di Rai Radio 2 . L’intervento di un Massimo Moratti del tutto particolare ha infatti riportato alla luce il vecchio dirigente sportivo, intrallazzone, amico di tutti, mandato però forzosamente in pensione dalla Figc con tanto di radiazione dal calcio. Saremo brevi, dato che continuare a parlare di questi fatti è stucchevole, ma se ascoltate l’intervista (Clicca qui per ascoltare) noterete un Moggi che da del ‘tu’ al presidente nerazzurro e con toni amichevoli svela che vorrebbe, a titolo risarcitorio, un milioncino di euro dall’Inter (“ne chiederò molti di più” – di uno solo – “poi magari me ne daranno di meno”). Insomma, parevano amici, in fondo. Lucianone e Massimo nelle loro vesti più naturali, in fondo tutto quel polverone era parte di un copione. Moggi versione ‘tarallucci e vino’ e ‘Moratti’ moderato ed elegante come sempre. Anche se Moratti stavolta lo stava imitando – che non lo sappia Luciano! – il comico Gianfranco Butinar.