Ora Lavezzi vuole l’Inter, ma dipende da Thohir!

A volte ritornano. Lavezzi-Italia, Lavezzi-Mazzarri, Lavezzi-Palacio, Lavezzi-Milano: le vie che portano il Pocho all’Inter sono infinite. L’ex attaccante del Napoli è stufo del Paris Saint Germain e della League 1 e mai come questo periodo – secondo quanto risulta in esclusiva alla nostra redazione – sembrerebbe intenzionato a prendere la strada del ritorno in Italia. Milano, e soprattutto l’Inter del suo ‘Maestro’ Walter Mazzarri è in cima alle sue preferenze. Scontato parlare della folta colonia argentina che caratterizza l’attuale rosa nerazzurra: Lavezzi – conscio degli schemi tattici dell’allenatore toscano – è ben consapevole del fatto che l’Inter può essere la sua miglior rampa di rilancio.

Tutto dipenderà dalla nuova struttura societaria che si insidierà all’Inter. La politica di Thohir sembra chiara: risanare il bilancio e con tutta calma pianificare il mercato. No a spese folli, ma sicuramente non più la stessa austerity di queste stagioni. Lavezzi potrebbe essere il regalo perfetto per Mazzarri: imprevedibilità davanti e tanto sacrificio in fase di ripiego. L’argentino percepisce un contratto in Francia di circa 4.6 milioni netti annui ed ha un valore di mercato che si aggira intorno ai 26 milioni. Sarebbe da sondare la disponibilità del Pocho ad abbassare le proprie richieste contrattuali e studiare insieme al PSG una formula di trasferimento conveniente per entrambe le parti. Quel che ora è certo, è che nella mente di Ezequiel Lavezzi ci sia l’Inter.

Fonte: tuttointernazionale.it