Niente Inter, Balotelli rimane al Liverpool

Nonostante le dichiarazioni che hanno annichilito le speranze di Mario Balotelli di ritagliarsi un posto da protagonista nel Liverpool, Brendan Rodgers stoppa sul nascere ogni velleità dell’Inter di riportare l’attaccante a Milano.

“L’ipotesi di cedere Mario non mi è mai passata per la testa. Abbiamo molte partite da affrontare e il mio compito primario è quello di mantenere la rosa unita”, ha chiarito il tecnico dei ‘Reds’ all’indomani del ‘Boxing Day’ che ha visto i suoi trionfare in casa del Burnley per 0-1 (gol di Sterling) con la punta italiana che ha scaldato la panchina per tutti i 90’.

Balotelli è destinato a rimanere ad Anfield Road perlomeno fino al prossimo giugno: Roberto Mancini potrà anche essere dispiaciuto, non certo i tifosi nerazzurri, che da qualche partita a questa parte stanno dedicando cori poco lusinghieri nei confronti della punta. Certi ‘colpi di testa’, come lanciare a terra la maglia al termine dell’andata della semifinale (contro il Barcellona) della Champions League (vinta) nel 2010, o aver indossato quella dei rivali del Milan in una famosa intervista, non gli sono mai stati perdonati. E probabilmente non lo saranno mai.

FONTEsportal.it