Grazie Filippo per l’ennesimo striscione

“Nella vita bisogna saper perdere, io la lezione l’ho imparata voi… dimenticatela. Grazie, Filippo”
E’ il nuovo striscione di Filippo, 9 anni, tifoso interista. Dopo aver chiesto ai suoi beniamini di non perdere per non essere preso in giro a scuola “Potete vincere? Altrimenti a scuola mi prendono in giro! Grazie Filippo”, ora chiede che i giocatori dimenticassero la lezione da lui imparata.
La prima volta fu invitato alla Pinetina dopo che l’Inter perse (non una novità di questi tempi…) contro il Bologna.
Da quella volta, però, il bambino non è stato accontentato, infatti sono seguite le sconfitte contro Olympique Marsiglia e Napoli e il pareggio (dopo lo svantaggio di 2-0…) contro il Catania.
Altro striscione, ma più significativo, è stato esposto dalla Curva Nord: «Abbiamo chiesto dov’è l’uomo forte della società… e niente. Abbiamo chiesto chiarezza… e niente. Le possibili conclusioni caro presidente, sono due: assenza o incompetenza?»
Striscione che ha suscitato l’applauso da parte del tifo nerazzuro, non numeroso allo stadio.
La reazione di Moratti è ancora sconosciuta perché ieri non era allo stadio, a causa di impegni lavorativi fuori dall’Italia.
Sicuramente non avrà fatto piacere all’intera famiglia Moratti.

Fonte: Matteo Palese