Nasce la nuova Inter: 14 conferme, 5 innesti e 2 incognite

Mazzarri e ThohirUna delle società italiane più attive sul mercato è certamente l’Inter, il club di Erick Thohir si sta muovendo con largo anticipo per formare la squadra dell’anno prossimo, il neo presidente vuole un organico fatto e finito già per il ritiro estivo in modo da presentarsi al meglio alla tournée americana che sarà di fondamentale importanza per l’immagine e di conseguenza per la voce marketing. Le certezze al momento sono l’allenatore, Walter Mazzarri verrà confermato e probabilmente anche sul lungo periodo visto che in agenda c’è anche un appuntamento per parlare del prolungamento del suo contratto, più 14 elementi dell’organico meneghino attuale; oltre al portiere Handanovic certi di restare sono Juan Jesus, Rolando (prossimo il suo riscatto dal Porto) e Campagnaro in difesa; Kovacic, Hernanes, Jonathan, Nagatomo, D’Ambrosio, Taider, Ricky Alvarez a centrocampo e Palacio, Icardi e Botta davanti. Oltre a questi la rosa verrà puntellata da altri cinque giocatori, due sono già sicuri ovvero il colpo a parametro zero Vidic e il rientrante dal prestito al Livorno Mbaye, altri tre dovranno ancora essere individuati; l’esterno, la punta di livello europeo ed un altro tra i vari giovani in prestito. Restano da definire altre posizioni tra cui le più importanti riguardano Ranocchia e Guarin, entrambi di fronte ad un offerta sostanziosa e congrua al loro valore potrebbe essere ceduti, non per necessità ma per ragioni di opportunità.

Fonte: europacalcio.it