Nainggolan: “Ah, se giocassi nell’Inter…”

Il Belgio vola ai Mondiali senza l’apporto di Radja Nainggolan, che si sfoga sulle colonne della testata belga Gazet Van Antwerpen: “Un trasferimento in un top club aumenterebbe la possibilità di essere convocato, ma io la trovo una cosa ingiusta. Molto dicono che per essere convocato serve giocare e io col Cagliari gioco sempre. Supponiamo che io dovessi andare all’Inter: a quel punto tutti direbbero che io merito il posto in Nazionale, ma io sarei lo stesso giocatore che è ora al Cagliari. Stesse qualità e stessa mentalità”.

Un messaggio di mercato all’Inter, che lo ha seguito nell’ultima sessione di mercato e che potrebbe tornare alla carica a gennaio, così come la Juventus. A Nainggolan basterebbero, nel caso, cinque mesi in nerazzurro o in bianconero per essere convocato per Brasile 2014?

Fonte: calciomercato.com