Nagatomo: “Strano senza rigori”

Ha fatto e fa tanto discutere lo zero alla voce “rigori concessi all’Inter” nella stagione 2013/2014 di serie A. L’ultimo contatto dubbio in area, su cui l’arbitro Dino Tommasi ha sorvolato, è quello su Ruben Botta nelle battute finali di Inter-Chievo 1-1.

Yuto Nagatomo ha espresso tutto il suo stupore per la situazione creatasi: “E’ una stagione molto strana: non ci hanno dato neanche un rigore e per noi è molto difficile, anche se dobbiamo continuare a pensare positivo”.

Il laterale nipponico ha poi parlato del suo connazionale Keisuke Honda, appena acquistato dal Milan e diventato quindi suo acerrimo rivale a livello di club: “Abbiamo parlato di tantissime cose, del calcio italiano e delle vostre abitudini; lui è un grande professionista, una persona molto gentile e come calciatore è fortissimo”.

Fonte: sport.it.msn.com