Nagatomo: “Sogno di diventare come Zanetti. Europa League? Possiamo qualificarci”

A Yuto Nagatomo non manca l’ambizione. Il giapponese dell’Inter vorrebbe “diventare come Zanetti” e segnare di più: “Possibile qualificarsi in Europa, Hernanes arrivo positivo”.

Yuto Nagatomo ha un sogno mica male: essere per l’Inter il nuovo Zanetti. Una missione proibitiva per tutti, non per il giapponese, che ha sempre fatto della grinta e dell’abnegazione le sue armi migliori. “Zanetti? E’ fortissimo, il mio sogno è diventare come lui, sia come persona che come giocatore. Lui pensa sempre per tutti e a me piace tanto“.

L’esterno interista è già proiettato sulla sfida in programma sabato sera a Firenze: “Ci aspetta una partita difficile perchè la Fiorentina è una squadra forte. Noi ci prepariamo bene e speriamo di vincere“, le parole di Nagatomo a ‘Sky Sport 24‘, riportate dal sito ufficiale del club nerazzurro.

L’ex cesenate si sta specializzando nei blitz offensivi: “A me piace segnare, con Mazzarri non gioco proprio da terzino, voglio farne altri. Fascia di capitano? Sono onorato di averla messa al braccio e per questo devo ringraziare tutti, tifosi e compagni“, è il pensiero di Nagatomo, che rimane ottimista sugli obiettivi stagionali dell’Inter.

Ci stiamo allenando al meglio, credo sia possibile qualificarsi per un posto in Europa“. Poi tanti commenti, sull’arrivo di Hernanes (“Positivo per la squadra“), sul presidente Thohir (“Sono molto orgoglioso di avere un presidente asiatico. E’ un onore“), sul suo futuro: “Vorrei giocare nell’Inter. Sempre“. Infine Nagatomo conclude l’intervista toccando l’argomento Mondiali: “Con Zaccheroni stiamo crescendo tanto, credo che andrà bene“.

Fonte: goal.com