Nagatomo cuore nerazzurro: “Per l’Inter ho rifiutato il Manchester United”

Il suo rapporto con i tifosi dell’Inter è sempre stato fatto di amore e odio. Yuto Nagatomo con la maglia nerazzurra ha alternato prestazioni super a scivoloni clamorosi. Di certo, però, quello che non gli si può rimproverare è l’attaccamento alla squadra e lo spirito di sacrificio.

In un’intervista ad ‘Inter Channel’, il giapponese ha rivelato un clamoroso retroscena a tal proposito: “Mi piace tutto di questa squadra, voglio rimanere qui. Ho rifiutato un’offerta del Manchester United, il mio desiderio è stare qui. Con Mancini il rapporto è ottimo e penso che a breve arriverà il rinnovo di contratto”.

Nagatomo poi parla anche dell’attuale momento nerazzurro: “Stiamo attraversando un periodo opaco ma non so perché. Noi stiamo lavorando duro e sono convinto che prima o poi ci rialzeremo e torneremo a vincere. Sono convinto anche che arriveremo terzi, dobbiamo giocare la Champions League perché è bellissima, io l’ho giocata”.

Infine, il terzino giapponese svela anche un retroscena del passato: “Ora mi trovo bene con Handanovic e sono compagno di stanza di Eder, prima però i miei amici più stretti erano Sneijder e Materazzi, è stato Marco ad insegnarmi le parolaccie”.

 

FONTEgoal.com