Murillo: “Un onore essere qui. Terzo posto? Non firmo!”

Il centrale colombiano dell’Inter Jeison Murillo, in vista della sfida di domani contro la Juventus, ha parlato attraverso le colonne del quotidiano Libero: “Per me l’Inter ha sempre significato tantissimo, è sempre stata la squadra favorita non solo mia ma anche dalla mia famiglia, per me era un sogno. Sono colori che ti rimangono dentro fin da bambino.

Poi c’era Cordoba, quindi la seguivamo anche per quello. La Juve mi voleva? Si sentono sempre tante voci. Io ero concentrato solo sul Granada. È stata una grande emozione firmare con un club così importante come l’Inter. La rivalità con la Juve si sente forte, anche solo per i tifosi. Poi anche Guarin e i compagni mi hanno detto cosa significa. Mi piacciono queste partite. Se firmo per il terzo posto? No, mai. Bisogna puntare sempre al massimo”.