Multa di 20.000 € per l’Inter e Moratti

La Commissione disciplinare nazionale della Figc, presieduta dall’avvocato Sergio Artico, ha comminato ammende per 20.000 euro ciascuno al presidente dell’Inter, Massimo Moratti, ed alla società. Le ammende chiudono il procedimento nato dal deferimento seguito alle dichiarazioni del presidente nerazzurro dopo il ko interno con l’Atalanta del 7 aprile scorso. Nei giorni successivi Moratti aveva espresso “giudizi e rilievi” ritenuti “lesivi della reputazione ed in particolare della buona fede e della imparzialità degli ufficiali di gara e, conseguentemente, della regolarità del campionato a causa dell’operato degli arbitri”. In particolare il presidente aveva parlato di una “volontà di colpire” l’Inter.

Fonte: corrieredellosport.it